Benessere,  Emozioni,  Travel

Al B&B “I Capurali”, il tempo si ferma ed è tutto regale…

Vi siete mai messi alla ricerca di un luogo incantato, che ricorda il regno delle principesse o degli antichi monasteri? Io ho sempre avuto la passione per il retrò e finalmente qualcosa ho trovato! In provincia di Benevento, esiste un B&B d’altri tempi, chiamato “I Capurali” della famiglia Costantini, situato nel borgo di San Marco dei Cavoti.

La struttura s’erge a pochi metri dal centro storico. Ubicata tra la natura e la roccaforte dell’epoca medioevale. L’atmosfera che si respira è fantastica. Sembra di ritornare al passato. Due stanze matrimoniali e una mansarda dedicata all’ospite d’onore, la suite.

Museo degli Orologi da Torre

Ogni viaggiatore può usufruire della struttura con tutte le sue comodità; c’è la possibilità di leggere e di lavorare. Insomma è un momento di relax. Sfogliando le pagine dell’annuario, abbiamo scoperto che la famiglia Costantini racchiude la tradizione della Festa dei Carri di grano, che ogni anno viene perpetuata.

Difronte il B&B, abbiamo il Museo degli Orologi da Torre, molto bello da visitare, oltre a tutto il centro storico di San Marco da scoprire.

 

Il Sannio, una grande risorsa da tutelare…

L’accoglienza della proprietaria, Caterina Costantini, è qualcosa di veramente speciale. Al momento dell’arrivo, la dolce signora non ha fatto altro che mettermi a mio agio, con tutte le prelibatezze del luogo, a partire dalle paste di mandorle, dalle cassatine e dai torroncini, tipici di San Marco dei Cavoti.

Tutti prodotti genuini del Sannio, di produzione artigianale come l’olio della Famiglia Costantini, regalato in un’elegante bottiglia di vetro. Un piacere per il palato. La produzione è tradizionale, con vendita diretta al consumatore finale. Non esiste l’e-commerce, in questi luoghi si ritorna indietro e si gusta la bellezza dell’epoca classica.

La luna mi faceva compagnia…

Il mio più bel momento è stato quello del risveglio. La mia camera, ubicata a sinistra, tutta in rosa, prettamente femminile, affacciava su di un piccolo giardino. Fuori, l’uva cresceva spontanea, di giorno il sole mi accarezzava il volto, la notte invece, la Luna mi faceva compagnia. 

Ho vissuto un momento magico, di contemplazione e di ricerca dell’essenza della mia persona. Grazie a quest’incontro con la natura, ho ritrovato una parte di me, che non intendo lasciare più.

 

Le origini nobiliari

Famiglia Costantini 

Sua Maestà Vittorio Emanuele III, re d’Italia, con RR. DD. di Motu-proprio 3 luglio 1921 e 25 settembre 1924 susseguiti da RR. LL. PP. 15 ottobre 1925 concesse il titolo di Conte con successione primogeniale mascolina a Davide Augusto Costantini, di Emilio per le sue personali e particolari benemerenze. Il predetto Conte Davide Augusto fu membro della Missione Aeronautica Militare Italiana agli Stati Uniti d’America nel 1918; R. Commissario alla Esposizione Interalleata di Guerra a Chicago, l’11 settembre 1918; Membro della Delegazione italiana alla “Conferenza Internazionale per la limitazione degli armamenti”, Washington D. C. 1921; consigliere Speciale onorario presso la R. Ambasciata Italiana a Waschington D. C., 1922, R. ispettore onorario delle antichità della Toscana; presidente R. Comitato Scientifico per la Liguria, Presidente Associazione internazionale Studi Mediterranei; Presidente Commissario Internazionale per la Paleogeografia; Presidente istituto Italiano di Paleontologia Umana; Vice-Presidente Società Italiana di Ontologia ed Antropologia, Vice-Presidente del Consiglio al Museo Didatto nazionale; Patrono del Museo della Università di Pensilvania; Benemerito R. Università degli Studi di Firenze.
TITOLO NOBILIARE: Cavalieri – Marchesi – Nobili – Patrizi
STEMMA: Di azzurro alla torre, aperta

PER INFO

Via Rovagnera

San Marco dei Cavoti

Benevento, Italia

Numeri utili

0824/984100

338/8042787

347/6132055

Il B&B  “I Caporali”- La Stanza Rosa