• Antropologia,  Psicologia

    Il potere della fascinazione

    Affascinare… Quante volte ci siamo soffermati su di un oggetto, un paesaggio o una persona che ci hanno trasmesso l’idea dell’incanto? Restiamo imbambolati, ipnotizzati… Un’emozione unica che non riusciamo a spiegarci, ma a tutto c’è una risposta! Adesso vi spiego cos’è il potere della fascinazione… Etimologia: “affascinare” La parola “affascinare” evoca molti pensieri. La tecnica ipnotica di affascinazione si chiama “fascinazione”Imparare la fascinazione significa imparare le chiavi nascoste dello sguardo. «Affascinare» deriva dal latino «fascinare» che ha il significato di «ammaliare, affascinare, incantare mediante la vista o la parola». Chi non vorrebbe affascinare? Tecnicamente si definisce affascinazione un particolare stato mentale, simile a quello che si verifica quando veniamo coinvolti da un film o…

  • Antropologia

    Il Diavolo: analisi antropologica e storica dell’essere più temuto

    Recentemente mi sono dedicata alla ricerca di alcuni termini antropologici e ho trovato interessante il libro di Alfonso M. Di Nola intitolato “Il Diavolo. La sindrome demoniaca sovrasta l’umanità”, pubblicato nel 1980 e ancora molto attuale per il suo carattere socio-storiografico e culturale. Nell’accezione comune il diavolo è così definito: “Lo spirito del male, che si configura e si precisa come nemico di Dio e degli uomini, sul piano teologico e morale (lasciarsi tentare dal d.), spesso individuato, nella fantasia poetica e popolare, col modulo iconografico che rappresenta gli spiriti infernali (aspetto repellente, in cui confluiscono caratteri umani e bestiali)”. Seguendo l’impostazione di Di Nola, avremo una definizione molto più…